Dignità del lavoro, custodia del creato, per una ecologia integrale

XI Giornata per la Custodia del Creatomanifesto-su-fondo-marrone
sabato 24 settembre 2016 – ore 16,00
Cimitile Basiliche Paleocristiane / Nola Cattedrale

Programma

Cimitile Basiliche Paleocristiane
ore 16.00: Accoglienza
ore 16.30: Saluto di benvenuto del sindaco della Città di Cimitile dott. Giovanni Di Palma

“Nello stile di Paolino, una Chiesa che accoglie”: S.E. Mons. Beniamino Depalma, Arcivescovo Vescovo di Nola

Interventi:
S.E. Mons. Giovanni D’Alise, Vescovo di Caserta
S.E. Mons. Antonio Di Donna, Vescovo di Acerra

Testimonianza
“L’ impegno della Chiesa di Nola per la dignità del lavoro e la custodia del creato”: dott.ssa Pina Orefice

ore 18.00: Cammino pellegrinante verso la Basilica Cattedrale di Nola accompagnati dalla lettura della Laudato sì di Papa Francesco

Nola Basilica Cattedrale
ore 19.00: Varchiamo la Porta Santa e preghiera presieduta da S.E. il Signor Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo e presidente della Conferenza Episcopale Campana

ore 20.00: Consegna del messaggio dei Vescovi della Campania alle Istituzioni

 

 

 

Info

Conferenza Episcopale Campana

Segreteria:
Piazza Bartolo Longo 1
80045 Pompei NA

info@conferenzaepiscopalecampana.it

Articoli Recenti

RSS CEI

  • Accanto ai migranti e ai rifugiati
    Alla vigilia della Giornata mondiale del Rifugiato delle Nazioni Unite del 20 giugno, il punto sull'impegno della Chiesa italiana e sui progetti realizzati grazie ai fondi dell'8xmille: dal 1991, attraverso il Servizio per gli interventi caritativi per lo sviluppo dei popoli, sono stati finanziati 166 progetti in 31 Paesi per un totale di oltre 31,5 […]

RSS SIR

  • Sul guscio di una tartaruga. Natura, maestra dei popoli
    Nelle credenze popolari delle Solomon Islands, se un’isola affonda significa che è morta la testuggine marina su cui poggiava. Quando c’è un terremoto, è una tartaruga che litiga con un’altra. Mentre lo tsunami è causato da un forte dissenso tra gruppi di testuggini. Essendo la tartaruga marina un animale sostanzialmente pacifico, si può spiegare perché […]