Frequentiamo insieme il futuro – Convegno Regionale PG

Il Convegno regionale della Pastorale Giovanile che si terrà a Salerno il 29 aprile 2023 nasce con l’intento di fare rete intorno al tempo che stiamo vivendo. Sacerdoti, religiosi, insegnanti, educatori, catechisti, insieme alle istituzioni civili, siamo tutti chiamati a collaborare e renderci presenti nella costruzione di nuove opportunità per la vita dei giovani campani.

La Chiesa campana ha a cuore i suoi giovani e si pone al loro servizio, chiedendosi costantemente come essere all’altezza dei tempi e orientata al contesto territoriale abitato. Affermava Nietzsche in Al di là del bene e del male che per comprendere la visione del tempo in cui siamo è necessario che ogni uomo sia pronto a rispondere alle sfide della vita e sia quindi capace di cogliere l’attimo (di Dio).

Il tempo scorre, indefinito e infinito, tra i flutti di una storia antica e di una terra straordinaria, ricca di potenzialità, di sfumature di colore, di bellezze da scoprire. È solo il tempo di Dio quello nel quale ci si innesta con vitalità e “con fretta”, come Maria per cogliere l’attimo e accogliere la Grazia di Dio che è donata anche tra le piaghe di ferite ataviche.

Nell’ interloquire con i ragazzi di oggi, infatti, spazio e tempo si intrecciano indissolubilmente: sembrano quasi rappresentare due occhi puntati profeticamente sul mondo giovanile. Perdere l’uno o l’altro significherebbe avere una visione ciclopica sulla loro realtà, che smarrisce la tridimensionalità necessaria per “non fissare il nostro sguardo sulle cose visibili, ma su quelle invisibili” (2Cor 4,18).

La compresenza istituzionale del mondo ecclesiale, della politica e della formazione intendono svelare le principali collaborazioni da rinsaldare, nella certezza che come Chiesa potremo fare da promotori nel sostenere e incoraggiare il prezioso lavoro già svolto verso le nuove generazioni e del quale sarà volontà comune usufruirne alla luce di una visione profetica da ri-generare.

Il convegno sarà anche l’occasione per presentare “Kairos”, un vademecum che mostra quali prospettive di lavoro pastorale intende sostenere e accompagnare il percorso della Pastorale Giovanile Campana nei prossimi anni.

Kairos è stato il cantiere di Betania inaugurato ad Ottobre 2022, per costruire insieme il futuro della Chiesa campana. Per questo parlare di qualità del tempo è parlare di qualità di vita e di prospettive concrete e integrate per i giovani campani.

Frutto di sinodalità, di collaborazione e di tavoli di lavoro nati nel percorso intrapreso tra i vari delegati delle diocesi, delle associazioni, dei movimenti e ordini religiosi, il prontuario intende illuminare alcuni aspetti fondamentali sulla prassi pastorale rivolta ai giovani: un cammino in continuo divenire verso una cura dei ragazzi sempre più motivata da una missione evangelizzatrice che ne determina anche l’orientamento pedagogico.

Per partecipare suggeriamo di iscriversi al seguente link: https://forms.gle/e5tUNj36azPuwLD4A

Don Daniele Palumbo e Angela Raccioppoli
Incaricati Regionali Pastorale Giovanile

Scarica la locandina con il programma

Info

Conferenza Episcopale Campana

Segreteria:
Piazza Bartolo Longo 1
80045 Pompei NA

info@conferenzaepiscopalecampana.it

Articoli Recenti

RSS CEI

  • Domenica 21 aprile la Giornata di preghiera per le vocazioni
    Quale filo rosso per l’approfondimento e la preghiera l’Ufficio Nazionale per la pastorale delle vocazioni ha scelto la tematica “Creare casa” (ChV 217). Numerosi i materiali messi a disposizione per la Giornata, tra cui alcune video-testimonianze.

RSS SIR

  • Insegnare la preghiera in parrocchia
    Un mio giovane parrocchiano a seguito del precedente articolo sulla preghiera in parrocchia mi ha mandato il seguente messaggio: “Ciao don. Grazie del bell’articolo. Devo dirti che a livello personale anche i momenti di preghiera in comune, con la comunità (penso ai venerdì di Quaresima dove pregavamo gli uni per gli altri), mi hanno fatto […]