Giornata Regionale dei Giovani a Pompei

Sabato 10 Giugno, a Pompei, presso il Piazzale San Giovanni XXIII, si svolgerà la Giornata Regionale dei Giovani, con il mandato per i partecipanti alla XXXVII Giornata Mondiale della Gioventù di Lisbona, in programma il prossimo agosto.

L’invito è rivolto non solo ai giovani che si recheranno in Portogallo, ma in generale a tutti i giovani delle diocesi campane che desiderano vivere un momento di comunione, festa e preghiera, accompagnati dai vari incaricati diocesani di Pastorale giovanile, parroci ed educatori.

La festa avrà inizio alle ore 16:00, accogliendo i giovani con musica e animazione curata dal Rinnovamento nello Spirito e dai frati francescani e le suore alcantarine e tanti altri. Durante il pomeriggio si entrerà nel clima della GMG col saluto del Vescovo delegato Mons. Carlo Villano, l’arrivo della Croce e lancio del tema che accompagnerà i giovani pellegrini campani, con i sottofondo dell’inno ufficiale: Alzati, va e lascia la tua impronta nella Chiesa. Seguiranno poi alcune testimonianze.

Non mancheranno le risate, insieme all’ospite comico Fischetti di Made in Sud, e poi ancora spazio al divertimento con la presenza di giovani artisti di strada e di una band musicale. Dopodiché una catechesi guidata dal Vescovo della diocesi di Avellino Mons. Arturo Aiello.

La festa si concluderà con un momento di preghiera all’interno del Santuario e il mandato dei vescovi della Campania ai giovani che parteciperanno alla GMG, veglia animata dai giovani del coro della diocesi di Acerra.

 

Per tutti gli aggiornamenti, seguiteci sulle pagine social:
Facebook: Pastorale Giovanile Campania
Instagram: Pg_Campania
Canale Telegram: Pg Campania

 

Info

Conferenza Episcopale Campana

Segreteria:
Piazza Bartolo Longo 1
80045 Pompei NA

info@conferenzaepiscopalecampana.it
Tel. 081 8577255

Articoli Recenti

RSS CEI

  • Il 1° marzo in preghiera per la pace
    Aderendo all’iniziativa del Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa (CCEE), le comunità ecclesiali sono invitate a celebrare il 1° marzo una Messa per il Sinodo e per le vittime delle guerre in Ucraina e in Terra Santa.

RSS SIR