Inizio del Ministero episcopale nell’Arcidiocesi di Capua di S.E. Mons. Pietro Lagnese

Domenica 4 febbraio 2024, S.E. Rev.ma Mons. Pietro Lagnese farà l’ingresso solenne nell’Arcidiocesi di Capua.

L’11 dicembre 2023 il Santo Padre aveva nominato Mons. Lagnese, attuale Vescovo di Caserta, anche Arcivescovo di Capua, unendo le due sedi in persona Episcopi.

Il Codice di Diritto Canonico stabilisce che il Vescovo eletto prenda “possesso canonico” della diocesi che gli è stata affidata. È l’atto attraverso il quale il Vescovo diventa a tutti gli effetti e formalmente pastore dell’Arcidiocesi di Capua. È un atto giuridico, con tutti gli effetti che il Codice di Diritto Canonico a tale atto attribuisce, ma soprattutto inizio di un “ministero”: prendere possesso di una diocesi significa cominciare a esercitare non un potere, ma un “servizio pastorale” per la salvezza delle anime e il bene della Chiesa di Cristo.

Info

Conferenza Episcopale Campana

Segreteria:
Piazza Bartolo Longo 1
80045 Pompei NA

info@conferenzaepiscopalecampana.it

Articoli Recenti

RSS CEI

  • Accanto ai migranti e ai rifugiati
    Alla vigilia della Giornata mondiale del Rifugiato delle Nazioni Unite del 20 giugno, il punto sull'impegno della Chiesa italiana e sui progetti realizzati grazie ai fondi dell'8xmille: dal 1991, attraverso il Servizio per gli interventi caritativi per lo sviluppo dei popoli, sono stati finanziati 166 progetti in 31 Paesi per un totale di oltre 31,5 […]

RSS SIR

  • Sul guscio di una tartaruga. Natura, maestra dei popoli
    Nelle credenze popolari delle Solomon Islands, se un’isola affonda significa che è morta la testuggine marina su cui poggiava. Quando c’è un terremoto, è una tartaruga che litiga con un’altra. Mentre lo tsunami è causato da un forte dissenso tra gruppi di testuggini. Essendo la tartaruga marina un animale sostanzialmente pacifico, si può spiegare perché […]