Sette nuovi Diaconi Permanenti nella Chiesa di Napoli

Sette nuovi Diaconi Permanenti nella Chiesa di Napoli

Sabato 6 novembre 2014, nella Cattedrale di Napoli, come Maria hanno detto il loro “Eccomi, siamo i servi del Signore; avvenga per noi secondo la Sua Parola”, gli Accoliti:

  • Antonio Borriello della Basilica Pontificia in Torre del Greco;
  • Luigi Bottone della Parrocchia S. Pietro Apostolo in S. Pietro a Patierno;
  • Sergio De Candia della Parrocchia SS: Annunziata in Procida;
  • Vincenzo Maione della Parrocchia S. Giacomo Apostolo in Pollena Trocchia;
  • Crescenzo Mazza della Parrocchia S. Giacomo Apostolo in Pollena Trocchia;
  • Giulio Nasti della Parrocchia S. Castrese in Marano di Napoli;
  • Francesco Ranieri della Parrocchia di Santa Maria delle Grazie e San Gennaro in Trecase.

diaconPer imposizione delle mani e la preghiera di Consacrazione di Sua Eminenza Cardinale Crescenzio Sepe, essi hanno ricevuto il Sacri Ordine del Diaconato Permanente, per essere al servizio della gloriosa Chiesa di Napoli.
Con grande gioia il Collegio dei Diaconi Permanenti di Napoli allarga loro le braccia per accoglierli nella pace e nella fraternità, e augura loro un proficuo servizio Ministeriale,  e ai loro familiari ogni benedizione e la materna protezione della Beata Vergine Maria, Serva del Signore.
Il Signore porti a compimento l’opera iniziata in essi.

Diacono Giuseppe Daniele

Info

Conferenza Episcopale Campana
Segreteria: Piazza Bartolo Longo, 1
80045, Pompei (NA)

info@conferenzaepiscopalecampana.it
Tel. 081 8577255
Fax. 081 8567059

Articoli Recenti

RSS CEI

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS SIR

  • Compleanno Papa Francesco: gli auguri della Presidenza Cei. “Vicinanza cordiale e fedele”
    “Vicinanza cordiale e fedele”. È quanto assicura la Presidenza della Cei a Papa Francesco, in un messaggio di auguri in occasione del suo compleanno. “Quando sono tenaci – scrivono i vescovi -, le radici costituiscono una promessa di futuro, una parabola che si sviluppa dalla lode all’amore, passando per la contemplazione. Quest’immagine, usata dal Santo […]