Tra i vincitori del concorso ‘I feel CUD’ due Parrocchie della Campania!

‘I feel CUD’, i vincitori.

Si è concluso il 26 Giugno il concorso ‘IfeelCUD’ promosso in tutte le parrocchie italiane dal Servizio Promozione in collaborazione con il Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile e i Caf Acli.

L’iniziativa, partita il primo marzo, ha coinvolto i giovani tra i 18 e i 35 anni di età che, con il loro entusiasmo, hanno contribuito a raccogliere quest’anno oltre 17 mila schede CUD, per esattezza 17.096, e cioè circa 10.000 schede CUD in più rispetto all’ultima edizione dedicata alle parrocchie quando vennero raccolte 6.824 schede.
Un risultato che ci ha fatto molto piacere e ha dimostrato ancora una volta come le nostre parrocchie, se stimolate dagli incaricati, siano capaci di attivarsi propositivamente raggiungendo ottimi risultati.
Ricordiamo che in questa edizione si è voluto soprattutto promuovere l’imprenditorialità dei giovani chiamandoli a ideare un progetto di utilità sociale per la propria comunità parrocchiale, rappresentarlo con un video e concorrere alla vincita di un contributo economico per la sua realizzazione.
Cinque le categorie di vincita previste. Per ognuna è stato premiato il progetto considerato più meritevole da un’apposita giuria secondo dei criteri di valutazione. I progetti presentati sono stati molto interessanti e la scelta della giuria non è stata facile. A questi si aggiunge il “premio del pubblico” di € 1.000 per il miglior video. Lo ha vinto il video più votato dagli utenti online e cioè la Parrocchia Immacolata Concezione di Napoli.
Ed ecco i vincitori selezionati della quarta edizione che hanno presentato progetti che spaziano da servizi educativi rivolti ai più giovani o di orientamento lavorativo per i ragazzi fino a laboratori di riciclo creativo e autosostentamento o di rivalutazione di aree parrocchiali da adibire ad attività ricreative e di socializzazione.

Tutti i progetti sono consultabili online sulla home page del sito del concorso www.ifeelcud.it.

  • >> Vince la quinta categoria (oltre 1.601 schede CUD raccolte) la parrocchia S. Leone II di Gragnano, Arcidiocesi di Sorrento-Castellammare di Stabia (Napoli), che con i suoi 3.800 CUD raccolti, riceve 32.450 € per il progetto denominato “Uno spazio per tutti”.
  • Vince la quarta categoria (da 801 a 1600 CUD raccolti), con un premio di 16.610 € la parrocchia Maria SS. del Soccorso di Palmi (1.210 CUD raccolti) con il progetto “Diamo una mano alla scuola? È pronto il soccorso!” .
  • Vince la terza categoria (da 301 a 800 CUD) la parrocchia S. Luca di Latina che ha raccolto 400 CUD e che si aggiudica così 7.150 euro per il progetto “Il cerchio della vita”.
  • >> Il premio della seconda categoria (da 101 a 300 CUD) viene vinto da Maria SS.ma delle Grazie al Purgatorio di Casoria dell’Arcidiocesi di Napoli, con 132 CUD raccolti che gli permettono di vincere 3.652 €.
  • Infine vince la prima categoria (30-100 CUD) la parrocchia di San Giovanni Battista de la Salle di Roma. Ottiene così 1.050 € con i suoi 35 CUD raccolti.

Ci congratuliamo con i vincitori e con tutti i partecipanti, con l’auspicio che i prossimi anni la raccolta dia ancora ottimi frutti!

 

Info

Conferenza Episcopale Campana
Segreteria: Piazza Bartolo Longo, 1
80045, Pompei (NA)

info@conferenzaepiscopalecampana.it
Tel. 081 8577255
Fax. 081 8567059

Articoli Recenti

RSS CEI

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS SIR