Incontro Vescovi Conferenza Episcopale Campana

I vescovi della Conferenza Episcopale Campana si sono ritrovati il 2 dicembre a Pompei per riunirsi in assemblea. L’incontro, presieduto dall’arcivescovo di Napoli e presidente della Conferenza Episcopale Campana, il cardinale Crescenzio Sepe, è stata ospitato, come di consueto, presso i locali CEC del Santuario mariano. La novità è stata rappresentata dal rinnovo dei locali, resi più fruibili e accoglienti grazie ad un attento lavoro di ammodernamento. In passato, nella città mariana, si riuniva la Conferenza Episcopale Italiana e a Pompei giungevano i pastori della Chiese particolari di tutto il Paese. Ancora si ricorda di quando, negli anni Cinquanta, l’allora patriarca di Venezia, il cardinale Angelo Roncalli, partecipava agli incontri con i suoi confratelli vescovi. In memoria di quelle visite, rese speciali dall’ascesa al soglio pontificio del pontefice, presto santo, il piazzale nei pressi dei locali CEC è stato intitolato a Papa Giovanni XXIII. La sede è oggi punto di riferimento non solo per i pastori della chiese campane, ma anche per tutti coloro che, a vario titolo, sono impegnati nei diciassette settori pastorali in cui opera la Conferenza Episcopale. Il 21 novembre scorso, tra l’altro, la struttura ha ospitato la presentazione del nuovo sito internet delle Chiese campane, un ulteriore e fondamentale strumento al servizio dell’evangelizzazione.

Scrivi un commento

Info

Conferenza Episcopale Campana

Segreteria:
Piazza Bartolo Longo 1
80045 Pompei NA

info@conferenzaepiscopalecampana.it

Articoli Recenti

RSS CEI

  • Accanto ai migranti e ai rifugiati
    Alla vigilia della Giornata mondiale del Rifugiato delle Nazioni Unite del 20 giugno, il punto sull'impegno della Chiesa italiana e sui progetti realizzati grazie ai fondi dell'8xmille: dal 1991, attraverso il Servizio per gli interventi caritativi per lo sviluppo dei popoli, sono stati finanziati 166 progetti in 31 Paesi per un totale di oltre 31,5 […]

RSS SIR

  • Sul guscio di una tartaruga. Natura, maestra dei popoli
    Nelle credenze popolari delle Solomon Islands, se un’isola affonda significa che è morta la testuggine marina su cui poggiava. Quando c’è un terremoto, è una tartaruga che litiga con un’altra. Mentre lo tsunami è causato da un forte dissenso tra gruppi di testuggini. Essendo la tartaruga marina un animale sostanzialmente pacifico, si può spiegare perché […]